HipHopMN

Millelemmi – “Italodelicastrofunk” (Recensione)

Millelemmi – “Italodelicastrofunk” (Recensione)

millelemmi

E’ il ritorno del ‘bum bap’ con un tocco di freschezza! Millelemmi è simpatico a vista e vale la pena ascoltarlo per rimanerne piacevolmente sorpresi. Dopo aver ascoltato ‘Italodelicastrofunk’, suo terzo disco in uscita il 20 gennaio 2017, mi viene spontaneo da dire che il suo punto di forza è l’interpretazione: ironica, irriverente, coinvolgente, quando vuole seria e malinconica ma (e qui viene il bello) che prende ogni volta una sfumatura diversa in base ai diversi flow che prende.

Millelemmi è una sorpresa ad ogni pezzo, per niente scontato ed ho molto apprezzato le citazioni sia musicali che culturali che aggiungono valore all’album. La parola in comune di tutti e nove i pezzi e che li tiene insieme è indubbiamente groove! Che raggiunge l’apoteosi in ‘Baddest Funk’: a mio parere punta di diamante del disco.

Impossibile non nominare la psichedelica presente in tutto l’album, in grado di accompagnare piacevolmente qualsiasi momento: dalla passeggiata in strada alle pulizie in casa. Ma soprattutto cari amici si sente la qualità, si sente lo strumento suonato, si sente la ricerca sonora e si sente quando il rapper partecipa agli arrangiamenti. E’ un disco che artisticamente dal punto di vista musicale spacca e sfido chiunque a dire il contrario. L’ultima cosa da notare è la qualità dell’ascolto a partire dal mix generale fino al master: impeccabile.

E’ un disco pieno di bene, la positività suona sovrana insieme a un sound già noto ma rinfrescato alla grande.

Qui troviamo il bellissimo video di anteprima ‘Apri la porta’

Fenix




Condividi con:

FacebookTwitterGoogleTumblrPinterest

Scrivi un Commento